Seminiamo per l'Africa

Categoria Sud del Mondo

Categoria Sud del Mondo

sostenuto da/supported by

Cannamela

Chi siamo

Kenya

I Volontari

Posts Taggati ‘sud sudan’

prova

Arrivederci Sud Sudan

È passato un anno e mezzo dal nostro arrivo in Sud Sudan e ora è arrivato ufficialmente il momento dei saluti. Prima di quanto avessimo previsto, prima di quanto avessimo voluto. 
In questi momenti è normale interrogarsi. Ci si chiede se si è fatto abbastanza, cosa si sarebbe potuto fare ancora…
Poi si sommano le esperienze e i risultati raggiunti e si sorride per quanto si è riusciti a fare, nonostante tutto e grazie all’impegno di tutti.

- Abbiamo distribuito 8 tonnellate di semi di cereali327kg di semi di ortaggi e 20 aratri per facilitare le attività agricole.

- Abbiamo coltivato pomodoro, cipolla, ocra e sukumawiki. Ma anche sorgo, arachide, fagiolo comune e fagiolo mungo. Per un totale di oltre 600 ettari. 

- Abbiamo aumentato la produzione di Field crops dell’88% e quella di ortaggi del 368% migliorando la dieta alimentare della popolazione locale

- Abbiamo svolto 250 giornate di formazione su diversi temi: pratiche agricole, educazione alimentare, uso dell’acqua, igiene personale 

- Abbiamo coinvolto e formato 4.500 persone 

- Abbiamo costruito 3 orti scolastici, 3 latrine e 1 centro di formazione e assistenza 

Ce l’abbiamo messa tutta. Abbiamo seminato con cura affinché qualcosa germogli e fiorisca anche dopo il nostro passaggio.
E sappiamo che sarà così. Sappiamo che il nostro collaboratore Samuel saprà portare avanti quanto iniziato assieme. Ce lo ha dimostrato con la sua determinazione e voglia di fare mentre eravamo assieme in Sud Sudan e ce lo ha più che dimostrato negli ultimi tempi, prendendo in mano la situazione e portando avanti tutte le attività di progetto in autonomia!

Oggi, nel salutare il Sud Sudan, ci sembra doveroso ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questo progetto. Grazie a CEFA che lo ha voluto e a Cannamela che lo ha sostenuto. Grazie ai nostri volontari e collaboratori locali che lo hanno vissuto e reso possibile. E grazie tutti voi che come sempre ci avete seguito a distanza: avete tifato per noi e avete contribuito con tante donazioni. Per tutto questo vi diciamo GRAZIE!

 Arrivederci Sud Sudan! 

4a_infografica

Il mio Sud Sudan

Ogni volta che termina un progetto e un’esperienza di vita intensa come questa ci si fa una sorta di autoanalisi. Si cerca di guardarsi dentro per capire quanto si è dato e quanto si è ricevuto. Quanto si è cresciuti insieme al progetto…
È quello che ha fatto la nostra volontaria Barbara e che ci racconta in questa video intervista!

 “È stata un’esperienza intensa e umanamente una delle più positive che ho avuto. Sia a livello di vita che a livello professionale.

Personalmente mi sono trovata molto bene sia con lo staff locale che con CEFA. E questa è una cosa molto importante! 

È stata anche un’esperienza difficile, è vero! Ma rimango dell’idea che è nei momenti in cui devi affrontare situazioni complicate che ti metti veramente alla prova e che riesci a tirare fuori qualcosa che non pensavi di avere…

Chissà il futuro dove mi porterà, se sarà in Sud Sudan o in un altro Paese vedremo… ma questa esperienza me la porto dentro!”

Ecco la video intervista completa… 

Immagine anteprima YouTube