Seminiamo per l'Africa

Categoria Sud del Mondo

Categoria Sud del Mondo

sostenuto da/supported by

Cannamela

Chi siamo

Kenya

I Volontari

Seminiamo per l’Africa si aggiudica il premio Ethic Awards 2012-2013


Cari amici di Seminiamo per l’Africa, oggi condividiamo con voi una bella notizia!
Lo scorso 9 maggio a Milano si è tenuta la premiazione del Retail Awards 2012-2013, premio di Mark Up e Gdoweek (gruppo24ore) dedicato al mondo distibutivo operante in Italia.
Dodici le categorie premiate, tra le quali la sostenibilità con un riconoscimento intitolato “Ethic Awards” aperto anche alle aziende non distributive.

Grazie al suo impegno concreto nel nostro progetto Seminiamo per l’Africa, Cannamela è stata premiata proprio in questa categoria,

 come promotore e attore di politiche etiche e solidali dedicate al sud del mondo.

Dal 2011 infatti Cannamela investe e contribuisce al progetto Seminiamo per l’Africa non solo con risorse economiche ma anche con risorse umane, fornendo il proprio know how e le proprie competenze a servizio del progetto. 

Questo si è rivelato uno dei fattori chiave di successo che hanno permesso all’azienda di ottenere questo importante riconoscimento.

Cannamela ha da sempre nella propria filosofia lo sviluppo sostenibile e grazie a CEFA Onlus ha avuto la possibilità di impegnarsi sempre di più in questa direzione mettendosi in gioco in un grande progetto pluriennale di sviluppo agricolo sostenibile che sta dando grandi soddisfazioni.

Dopo più di due anni di lavoro, tutti i gruppi coinvolti nel nostro progetto hanno infatti raggiunto buoni livelli di autonomia in una o più attività proposte da CEFA.
Hanno imparato ad organizzarsi al loro interno, distribuendosi ruoli e responsabilità e ad occuparsi dell’aspetto di gestione e manutenzione delle attività stesse.
La caratteristica fondamentale del progetto Seminiamo per l’Africa è che non si tratta di una semplice “donazione di risorse” quanto di un processo di sviluppo delle conoscenze e di trasferimento di know-how verso i gruppi coinvolti che saranno in condizione di continuare il percorso di crescita sostenibile anche quando il progetto sarà terminato.

Tra le attività promosse all’interno del progetto c’è stata la costruzione di un bacino idrico che ha permesso di fornire acqua filtrata ad oltre 1.250 persone, consentendo l’irrigazione delle coltivazioni di ortaggi destinati al consumo locale, garantendo quindi alle famiglie locali un apporto di vitamine ed altri elementi nutritivi non presenti nella loro dieta alimentare.

E come sapete il nostro progetto continua a crescere e ci sono già nuove sfide all’orizzonte.
Giorno dopo giorno anche la Casa del Miele sta prendendo forma, l’attività apiaria continua ad espandersi e finalmente si iniziano a raccogliere i primi frutti!
Una volta completata la Casa del Miele darà lavoro a 9 cooperative di apicoltori e ci consentirà di migliorare la carente dieta alimentare della popolazione locale… http://www.devldb.com/seminiamoperlafrica/il-progetto/la-casa-del-miele/

Continuate a seguirci per essere sempre aggiornati sull’avanzamento del nostro progetto, a presto!

Lo staff di Seminiamo per l’Africa

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento