Seminiamo per l'Africa

Categoria Sud del Mondo

Categoria Sud del Mondo

sostenuto da/supported by

Cannamela

Chi siamo

Kenya

I Volontari

  • Home
  • Formazione in campo agrario

Formazione in campo agrario

Formazione in campo agrarioObiettivi

La prima attività di progetto riguarda la formazione in campo agrario e mira ad integrare la carente dieta alimentare della popolazione locale.
Lo sviluppo di questa attività consentirà alla popolazione locale di:
- migliorare le conoscenze e le competenze tecniche in campo agrario
- incrementare la produzione di ortaggi sia dal punto di vista quantitativo che qualitative (pomodoro, cipolla, carota, cetriolo, amaranto, anguria, melanzana, ocra, peperone, zucchina esukumawiki)
- migliorare le produzioni di fieldcrops (sorgo, arachide e sesamo) alla base della dieta alimentare locale

Formazione

Il processo di crescita avverrà attraverso un percorso di formazione sul modello del training on-the-job, un sistema d’apprendimento partecipativo e sperimentale che permetterà ai beneficiari di mettere in pratica le conoscenze apprese durante la formazione, dapprima su campi dimostrativi appositamente realizzati (nei centri di formazione/orti scolastici) e in seguito direttamente sui loro campi.

Formazione in campo agrario

Centri di formazione

In aggiunta agli attuali centri di formazione di Atiaba (Contea di Rumbek Est) e Matangai (Contea di Rumbek Centro) verrà costruito un nuovo centro anche a Mayath, nella contea di Cuiebet.
Ogni centro sarà dotato di una

sala di formazione e di un grande campo sperimentale per l’apprendimento delle diverse pratiche agricole: preparazione del terreno, semina, concimazione, produzione di ortaggi e altre colture, pratica delle rotazioni, controllo delle infestanti e delle fitopatologie con sistemi naturali, ecc.

Beneficiari

I beneficiari coinvolti in questa attività sono stati selezionati da CEFA insieme agli ufficiali governativi e ai capi villaggio in base a diversi criteri privilegiando:
1) vulnerabilità, cioè povertà e rischio di insicurezza alimentare
2) donne e capi famiglia, cioè coloro che tradizionalmente sono soliti occuparsi dell’agricoltura
3) l’elevato numero di componenti della famiglia
4) la presenza di conoscenze agricole di base

Formazione in campo agrarioAffiancamento

I beneficiari verranno affiancati inizialmente dai nostri tecnici di progetto e successivamente dai tecnici del Ministero dell’agricoltura locale, cioè coloro che continueranno a diffondere le conoscenze acquisite garantendo la prosecuzione del servizio di affiancamento anche una volta concluso il progetto.

 

Importanza della collaborazione

I beneficiari verranno suddivisi in gruppi di circa 10 persone ciascuno per educare la popolazione locale al lavoro di gruppo. In un territorio dove i conflitti tribali sono all’ordine del giorno è fondamentale sensibilizzare ed educare la popolazione alla collaborazione. Per CEFA lavorare in team è il primo passo per imparare a stare insieme ed ad aiutarsi vicendevolmente. È il primo passo per conoscersi e imparare a non sentirsi più nemici.